L’alunna perfetta

tumblr_m7w5em55RN1r95frro1_500_large

“Va bene così. D’altronde, se avessi l’alunna perfetta sarebbe una noia mortale!” confessò il professore spiazzando tutti, durante una pigra interrogazione d’ottobre.
“Perché prof? Non sarebbe soddisfatto?”
“Ma vi rendete conto? Avere “l’ideale” di alunna in classe: significherebbe avere sempre la stessa persona davanti. La perfezione è unica, è sola. Non avrei conosciuto nessuno di voi, ma solo l’alunna ideale. Sempre uguale a sé stessa, immutabile, nella sua perfezione”.
Noi lo guardavamo un po’ ammirati, un po’ stupiti, un po’ intontiti.
Conoscevamo il professore e ogni tanto ne cacciava una delle sue sue. Amava spiazzarci e noi avremmo voluto poter fare altrettanto con lui.
“A lei avrei messo sempre lo stesso voto, a te, cara mia, oggi metto 5, domani…
chissà!”…

E così ti faceva sentire contenta, anche con un 5, perché per fortuna non eri ‘perfetta’ e quel mondo delle idee di cui parlava Platone ti sembrava d’improvviso molto meno ‘ideale’, e molto più noioso….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...