Casa.

large (6)

L’odore del sugo, quello buono, la pelle ruvida della guancia di mio nonno, gli occhi malandrini di giorgino (che nel frattempo è diventato un ragazzo), il mio cuscino deforme, la risata fragorosa di papà, una sonata al piano, i capelli pazzi di gabri (che nel frattempo non è più un ragazzo), le mani di mia madre e la sua voce mentre ci legge una pagina di Tolstoj.
Casa.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...