Detox

large (2)

“Tutto è tossico, dipende dalla dose“, diceva Paracelso, medico, alchimista e astrologo svizzero del XV° secolo.

Il problema è proprio questo: qual’è la dose giusta?

Troppo lavoro fa male, mangiare troppo fa male, troppa sedentarietà, troppe sigarette, troppa nostalgia ti porterà, stai pur certo, al malessere generale…. Per conoscere la dose giusta, quindi, ci si deve sentir male?

Non dovrebbe essere così: bisognerebbe conoscere i propri limiti, ma in realtà molto più spesso ne prendiamo atto nel momento in cui li oltrepassiamo. Le dosi, poi, cambiano da persona a persona e non è possibile generalizzare, scrivere ricette ‘buone per tutti’, stilare un vademecum della saggezza.

La cosa sembra farsi più difficile del previsto e rischia di assomigliare a quei test psicologici in cui non c’è una risposta giusta, ma nemmeno una sbagliata.

Semplicemente, esistono dei fatti. Occorre essere degli acuti osservatori, analizzare la situazione presente e capire un attimo prima dell’intossicazione che non si può continuare. Fare un passo indietro e fermarsi.

Oggi ho fatto così. Ho preso una decisione importante: cominciare la disintossicazione. Non mi riferisco né a droghe né a fumo. La mia disintossicazione parte dal prendere coscienza di un’evidenza e cedere ad essa, allegramente.

Nessun rimpianto, nessun rimorso: solo la consapevolezza che in realtà tutto è tossico, solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...